Vai al contenuto

Giappone chiederà test negativo Covid a chi arriva dalla Cina

Giappone chiederà test negativo Covid a chi arriva dalla Cina

Tokyo, 27 dic. (Adnkronos Salute)() – Il Giappone intensifica i controlli su Sars-CoV-2 al confine con la Cina, dove si sta registrando una nuova ondata di casi dopo la decisione di Pechino di rimuovere le restrizioni previste dalla politica ‘zero Covid’. Come annunciato dal primo ministro del governo di Tokyo, Kishida Fumio, a chiunque arriverà dalla Cina verrà chiesto di effettuare un tampone per rilevare Covid-19. Se positivo, dovrà isolarsi per 7 giorni in un centro di quarantena. I controlli di emergenza alle frontiere verranno introdotti da venerdì, ha spiegato il premier, segnalando anche una diminuzione dei collegamenti aerei tra Cina e Giappone.