Vai al contenuto

Feci verdi nei neonati e negli adulti: cause e quando preoccuparsi

Feci verdi nei neonati e negli adulti: cause e quando preoccuparsi

Le feci verdi nei neonati possono spaventare i genitori, ma questa variazione di colore è spesso normale nei primi giorni di vita. Tuttavia, sia nei neonati che negli adulti, la colorazione delle feci può fornire preziose informazioni sulla salute del tratto gastrointestinale e su eventuali problemi sottostanti. In questo articolo esploreremo le cause più comuni delle feci verdi nei neonati e negli adulti, nonché quando è opportuno preoccuparsi.

Feci verdi nei neonati: cosa significa

Le feci verdi nei neonati possono essere sconcertanti per i genitori, ma in realtà sono abbastanza comuni, specialmente nelle prime settimane di vita. Questo colore è spesso il risultato del passaggio dal primo tipo di feci, chiamato meconio, a quello successivo. Vediamo nel dettaglio cosa è il meconio.

Che cos’è il meconio

Il meconio è la prima sostanza che il neonato elimina dopo la nascita. Si tratta di una miscela verde scuro o nera di liquido amniotico, cellule epiteliali, muco e bile. Le prime feci sono costituite principalmente da meconio e possono apparire molto scure e appiccicose. Man mano che il neonato inizia a nutrirsi di latte materno o artificiale, la composizione delle feci cambia, portando al tipico colore giallo delle feci dei neonati allattati al seno. Dopo la transizione dal meconio alle feci più mature, il colore può variare ancora dal giallo al verde, a seconda dell’alimentazione e della salute del neonato.

Feci verdi nei neonati
Feci verdi nei neonati: le prime feci sono spesso di colore verde molto scuro e sono definite “meconio”

Quando preoccuparsi per la cacca verde?

Non tutte le feci verdi nei neonati sono motivo di preoccupazione. Tuttavia, se il neonato sembra irritabile, ha difficoltà a nutrirsi, mostra segni di disagio o ha feci verdi e acquose, potrebbe essere indicativo di una possibile infezione o intolleranza alimentare. Ad esempio, un’eccessiva assunzione di latte, problemi di digestione o infezioni, possono influenzare il colore delle feci. In tali casi, è consigliabile consultare un pediatra per una valutazione approfondita.

Perché è importante controllare il colore delle feci

Monitorare il colore delle feci è importante sia per i neonati che per gli adulti. Nel caso dei neonati, le feci possono fornire indizi sulla salute del tratto gastrointestinale e sull’adeguatezza dell’alimentazione. Nei bambini più grandi e negli adulti, il colore delle feci può rivelare informazioni sul processo di digestione, sull’assorbimento dei nutrienti e sulla presenza di eventuali problemi medici.

Tabella colore feci neonato

La tabella di riferimento sul colore delle feci è un elenco organizzato che fornisce una guida visiva per interpretare diversi colori delle feci e associarli a possibili significati o cause. Questa tabella è spesso utilizzata da genitori, pazienti e professionisti della salute per valutare la normale variazione del colore delle feci e per individuare segnali che potrebbero indicare problemi di salute o condizioni mediche sottostanti.

Come nel caso delle feci verdi nei neonati, ogni colore è associato a una possibile spiegazione o significato in base alle fasi di crescita, all’alimentazione e alla salute del neonato. La tabella fornisce un’indicazione generale di ciò che è considerato normale, così come segnala quando potrebbe essere necessario consultare un medico a causa di cambiamenti anomali o sintomi associati.

Ecco una tabella di riferimento per il colore delle feci dei neonati:

Colore delle feciPossibili significati
MeconioPrimi giorni dopo la nascita; verde scuro o nero
Giallo chiaroTipico colore delle feci dei neonati allattati al seno
VerdePossono variare in base all’alimentazione e alla salute del neonato
Giallo-marroneColore delle feci più mature quando il neonato inizia a consumare altri alimenti
VariazioniFeci verdi e acquose possono indicare possibili infezioni o intolleranze alimentari; consultare un medico
Feci verdi nei neonati
Feci verdi nei neonati: se sono accompagnate ad altri disturbi possono essere il segnale di un problema

Feci verdi negli adulti

Sebbene le feci verdi siano spesso associate ai neonati, possono anche verificarsi negli adulti. In molti casi, il cambiamento di colore delle feci negli adulti è dovuto a diversi fattori, tra cui l’alimentazione, i farmaci assunti e la salute intestinale. Tuttavia, a differenza dei neonati, le feci verdi negli adulti potrebbero richiedere un’attenzione particolare, soprattutto se il cambiamento di colore è improvviso e accompagnato da sintomi fisici o disagio.

Le possibili cause delle feci verdi negli adulti sono numerose e variano da fattori dietetici a questioni di salute più gravi. Una delle ragioni più comuni è l’assunzione di cibi verdi o ricchi di clorofilla, come verdure a foglia verde, spinaci o broccoli. Questi alimenti possono influenzare il colore delle feci, rendendole più scure o addirittura verdi.

Tuttavia, le feci verdi negli adulti potrebbero anche essere il risultato di problemi di digestione. Ad esempio, una digestione rapida può impedire al tratto intestinale di assorbire completamente i nutrienti, il che potrebbe causare un colore delle feci più verde. Allo stesso modo, alcune infezioni intestinali o disturbi gastrointestinali possono alterare la normale colorazione delle feci.

Se le feci verdi negli adulti si verificano come episodio isolato, non devono preoccupare, se sono persistenti e sono accompagnate da sintomi come dolore addominale, diarrea, perdita di peso non spiegata o sanguinamento rettale, è fondamentale consultare un medico. Questi sintomi potrebbero indicare problemi gastrointestinali più gravi, come infezioni, malattie infiammatorie intestinali o altre condizioni mediche che richiedono un trattamento appropriato.

Argomenti