Vai al contenuto

Malattie della pelle, arriva assistente virtuale che trova il centro di cura

Malattie della pelle, arriva assistente virtuale che trova il centro di cura

Roma, 14 apr. (Adnkronos Salute) – Per chi soffre di dermatite atopica, psoriasi, artrite psoriasica e idrosadenite suppurativa è importante poter accedere a cure mediche specialistiche per favorire la diagnosi, la cura e l’assistenza. Sul territorio nazionale sono operativi diversi centri specializzati, ma spesso risulta difficile riuscire a individuare il più vicino, mettersi in contatto ed effettuare la prenotazione della visita. Da oggi, grazie al supporto incondizionato di AbbVie e con il patrocinio di Andea (Associazione nazionale dermatite atopica) e Apiafco (Associazione psoriasici italiani amici della Fondazione Corazza), c’è il servizio ‘Chiedi a Serena’: un assistente virtuale attivo anche per il paziente con problemi dermatologici, per accompagnarlo nella ricerca del centro specialistico più vicino alle proprie esigenze.

“La ricerca dello specialista e la prenotazione della visita sono dei momenti fondamentali e molto delicati per il paziente, che rendono necessari tutti gli strumenti e il supporto possibili”, afferma Valeria Corazza, presidente Apiafco. “Sappiamo quanto sia difficile trovare la forza per mettersi in gioco e affrontare la propria patologia – aggiunge Mario Picozza, presidente Andea – Siamo sicuri che questo servizio agevolerà il paziente nella ricerca del giusto alleato per il proprio percorso di cura”.

Il progetto è realizzato da AbbVie con Paginemediche. “Collaboriamo con tutti gli attori del sistema salute per contribuire a migliorare la qualità di vita dei pazienti affetti da malattie croniche dermatologiche – dichiara Irma Cordella, Public Affairs Director di AbbVie – Il progetto ‘Chiedi a Serena’ ha proprio questo obiettivo e per questo siamo orgogliosi di questa partnership”.

“Tramite operatori qualificati – spiega Graziella Bilotta, Ceo di Paginemediche, piattaforma integrata di telemedicina e servizi di digital health – il servizio aiuterà i pazienti a individuare i centri specializzati più vicini a loro, fornendo tutte le indicazioni su come prenotare una visita”.

Le persone interessate al servizio, munite di impegnativa del medico di famiglia – si legge in una nota – potranno accedere dalla pagina trovauncentro.paginemediche.it e contattare Serena al numero dedicato o tramite la chat per prenotare una visita medica presso un centro di dermatologia universitario o ospedaliero. Un operatore contatterà il Centro prenotazioni uniche della regione di riferimento e, successivamente, invierà conferma al paziente con la data e l’orario dell’appuntamento.