Vai al contenuto

A cosa fa bene la barbabietola rossa: scopri i benefici per la tua salute

A cosa fa bene la barbabietola rossa: scopri i benefici per la tua salute

A cosa fa bene la barbabietola rossa, ve lo siete mai chiesti? La risposta potrebbe stupirvi. La barbabietola rossa è un ortaggio che, oltre ad essere delizioso, offre numerosi vantaggi per la salute. In questo articolo, esploreremo le caratteristiche di questa radice colorata, la sua disponibilità stagionale, e soprattutto, i molteplici modi in cui può contribuire al benessere generale.

Che cos’è la Barbabietola Rossa?

La barbabietola rossa (Beta vulgaris var. rapa forma rubra) è un ortaggio appartenente alla Famiglia delle Chenopodiaceae, caratterizzata da un sapore leggero e dolciastro. Questa radice colorata è differente da quella bianca utilizzata per la produzione dello zucchero ed è ampiamente utilizzata in diverse ricette, oltre a essere una base ideale per centrifugati. Caratterizzata dal suo colore rosso intenso, questa radice è ricca di nutrienti essenziali. La parte commestibile è la radice stessa, che può essere consumata cruda, cotta o sotto forma di succo.

A cosa fa bene la barbabietola rossa? Questa radice dal colore rosso intenso ha numerosi benefici per la salute

In Che Stagione si Trova?

La barbabietola rossa è un ortaggio versatile che può essere coltivato in diverse stagioni dell’anno. Tuttavia, la sua stagione principale è l’autunno. Le barbabietole rosse sono generalmente disponibili per la raccolta tra agosto e febbraio. Durante questo periodo, la barbabietola raggiunge la massima freschezza e gusto, fornendo una varietà di opzioni culinarie. La disponibilità esatta può variare in base alla regione geografica e alle condizioni climatiche locali.

A Cosa Fa Bene la Barbabietola Rossa?

La risposta a “a cosa fa bene la barbabietola rossa?” è sorprendentemente ampia. Contiene circa 19 calorie per 100 grammi, suddivise principalmente in carboidrati (77%) e proteine (23%), con assenza di lipidi. I valori nutrizionali includono 91,3 g di acqua, 1,1 g di proteine, 4 g di carboidrati, 4 g di zuccheri solubili, 2,6 g di fibra totale, 84 mg di sodio, 300 mg di potassio e varie vitamine come la vitamina C.

Questa radice è ricca di antiossidanti, vitamine e minerali che offrono numerosi benefici per la salute. In primo luogo, la presenza di betaina favorisce la salute del fegato, aiutando a ridurre l’accumulo di grasso. Inoltre, la barbabietola rossa è nota per abbassare la pressione sanguigna grazie all’alto contenuto di nitrati, che si trasformano in ossido nitrico nel corpo.

La barbabietola è anche un alleato nel migliorare la resistenza fisica, grazie alla capacità dei nitrati di migliorare l’efficienza dell’ossigeno nei muscoli durante l’esercizio. La presenza di fibre contribuisce a una sana digestione e può essere utile nel controllo del peso. La combinazione di antiossidanti come la vitamina C e i flavonoidi contribuisce a ridurre l’infiammazione e a rafforzare il sistema immunitario.

A Cosa Fa Bene la Barbabietola Rossa?
La barbabietola rossa può essere coltivata in diverse stagioni

Quali Sono le Controindicazioni della Barbabietola Rossa?

Nonostante i numerosi benefici, è importante essere consapevoli delle possibili controindicazioni della barbabietola rossa. L’elevato contenuto di zuccheri naturali potrebbe essere una preoccupazione per le persone con diabete, quindi è consigliabile consultare un medico prima di includerla nella dieta in quantità significative.

Tuttavia se consumata nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata, non presenta particolari rischi. Non sono attualmente note interazioni nemmeno tra il consumo di barbabietola rossa e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. Tuttavia, è sempre consigliabile consultare un professionista della salute prima di apportare cambiamenti significativi alla propria dieta.

A Cosa Fa Bene la Barbabietola Rossa?
Il succo di barbabietola è un modo delizioso per godere dei suoi benefici in modo concentrato

Chi Ha il Colesterolo Alto Può Mangiare la Barbabietola?

A cosa fa bene la barbabietola rossa? Ebbene, può essere un’aggiunta salutare anche alla dieta di chi ha il colesterolo alto. Studi scientifici hanno dimostrato che i betalaini presenti in questa radice possono contribuire a ridurre i livelli di colesterolo LDL, noto come “colesterolo cattivo”. Contiene anche fibre, acido folico, manganese e potassio. Aiuta quindi a migliorare la pressione arteriosa, e anche a regolare i livelli di glicemia e di colesterolo nel sangue.

Come Si Può Mangiare la Barbabietola Rossa?

Esistono molte modalità creative per includere la barbabietola rossa nella tua alimentazione. Può essere consumata cruda, grattugiata e aggiunta alle insalate per un tocco di colore e sapore. La cottura al vapore o la bollitura sono opzioni popolari per preservare i nutrienti. Il succo di barbabietola è un modo delizioso per godere dei suoi benefici in modo concentrato. Ridotta in purea può fare da base a molti piatti, come gnocchi, creme, vellutate e molto altro.

In conclusione, la barbabietola rossa si presenta come un alimento versatile e salutare, che offre una varietà di benefici per la salute e integra nutrienti fondamentali nella dieta quotidiana.

A Cosa Fa Bene la Barbabietola Rossa?
A cosa fa bene la barbabietola rossa? In cucina è un’alleata speciale per tante ricette salutari

Pasta con formaggio di capra e barbabietola rossa

La pasta con crema di barbabietola rossa e formaggio di capra è un piatto che coniuga l’eleganza della semplicità con sapori vibranti e colori accattivanti. La dolcezza terrosa della barbabietola si fonde armoniosamente con la cremosità del formaggio di capra, creando un’esperienza culinaria unica e deliziosa. Questa ricetta offre una proposta gustosa e visivamente accattivante per chi desidera sperimentare i benefici della barbabietola rossa:

Ingredienti:

  • 300 g di pasta (preferibilmente spaghetti o linguine)
  • 2 barbabietole rosse medie
  • 100 g di formaggio di capra fresco
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio, tritati finemente
  • Sale e pepe nero q.b.

Istruzioni:

  1. Preparazione delle Barbabietole:
    • Lessare le barbabietole in acqua salata fino a quando sono tenere al punto giusto. Lasciarle raffreddare, quindi pelarle e tagliarle a cubetti. In alternativa si possono acquistare le barbabietole precotte al supermercato o al fruttivendolo.
  2. Preparazione della Crema di Barbabietola:
    • In un frullatore, unire i cubetti di barbabietola con il formaggio di capra fresco. Frullare fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiustare di sale e pepe a piacere.
  3. Preparazione della Pasta:
    • Cuocere la pasta in acqua salata seguendo le istruzioni sulla confezione fino a quando è al dente. Scolarla e tenere da parte un po’ di acqua di cottura.
  4. Preparazione della Salsa:
    • In una padella ampia, scaldare l’olio d’oliva e aggiungere l’aglio tritato. Farlo soffriggere leggermente senza farlo bruciare.
    • Aggiungere la crema di barbabietola e formaggio di capra al soffritto di aglio. Mescolare bene a fuoco medio-basso fino a quando la salsa si sarà riscaldata uniformemente.
  5. Completamento del Piatto:
    • Saltare la pasta in padella con la salsa e mescolare bene, assicurandosi che sia completamente ricoperta dalla crema di barbabietola.
    • Se la consistenza risulta troppo densa, aggiungere un po’ di acqua di cottura per raggiungere la cremosità desiderata.
    • Servire la pasta con una generosa spolverata di pepe nero, noci tritate (se desiderato) e pezzetti di formaggio di capra come guarnizione.

Buon appetito!

Argomenti