Vai al contenuto

Infuso di alloro: i benefici e come prepararlo

Infuso di alloro: i benefici e come prepararlo

L’alloro è una pianta aromatica molto usata in cucina per insaporire i piatti, ma ha anche molte proprietà benefiche per la salute. Infatti, le sue foglie contengono principi attivi come eugenolo, limonene, vitamine e minerali che possono aiutare a prevenire e curare diversi disturbi. In questo articolo vedremo quali sono i benefici dell’infuso di alloro e come prepararlo in modo semplice e naturale.

Cos’è l’infuso di alloro

L’infuso di alloro è una bevanda ottenuta facendo bollire le foglie di questa pianta in acqua. Si può bere caldo o freddo, a seconda dei gusti e delle stagioni. L’infuso di alloro ha un sapore gradevole e aromatico, che ricorda il profumo del bosco. Per prepararlo, basta seguire questi passaggi:

  • Portare a ebollizione un litro di acqua in una pentola.
  • Aggiungere 10-15 foglie di alloro lavate e asciugate.
  • Coprire la pentola e lasciare bollire per 10 minuti a fuoco basso.
  • Spegnere il fuoco e lasciare riposare l’infuso per altri 10 minuti.
  • Filtrare l’infuso con un colino e versarlo in una tazza o in una bottiglia.
  • Aggiungere eventualmente del miele o del limone per dolcificare o acidificare la bevanda.

L’infuso di alloro si può conservare in frigorifero per qualche giorno, ma è consigliabile berlo fresco per godere al meglio delle sue proprietà.

I benefici dell’infuso di alloro per la digestione

Uno dei principali benefici dell’infuso di alloro è quello di favorire la digestione e di prevenire o alleviare i disturbi gastrointestinali. Infatti, l’alloro ha proprietà digestive, carminative, antispasmodiche e antisettiche che aiutano a:

  • Stimolare l’appetito e la secrezione dei succhi gastrici.
  • Ridurre la formazione di gas intestinali e la sensazione di gonfiore.
  • Rilassare la muscolatura liscia dello stomaco e dell’intestino, contrastando i crampi e i dolori addominali.
  • Eliminare i batteri e i funghi patogeni che possono causare infezioni o infiammazioni del tratto digestivo.

Per beneficiare di queste proprietà, si consiglia di bere una tazza di infuso di alloro prima o dopo i pasti principali.

I benefici dell’infuso di alloro per le vie respiratorie

Un altro beneficio dell’infuso di alloro è quello di sostenere le vie respiratorie e di combattere i sintomi delle malattie da raffreddamento. Infatti, l’alloro ha proprietà espettoranti, antitussive, diaforetiche e balsamiche che aiutano a:

  • Fluidificare il catarro e facilitarne l’espulsione dalle vie aeree.
  • Calmare la tosse secca o grassa, grazie al suo effetto lenitivo sulla gola.
  • Indurre la sudorazione e abbassare la febbre, favorendo la guarigione dall’influenza o dal raffreddore.
  • Decongestionare il naso e i seni paranasali, grazie al suo effetto aromaterapico.

Per beneficiare di queste proprietà, si consiglia di bere due o tre tazze di infuso di alloro al giorno, soprattutto se si soffre di tosse, febbre o raffreddore.

I benefici dell’infuso di alloro per il sistema nervoso

Un ulteriore beneficio dell’infuso di alloro è quello di agire positivamente sul sistema nervoso e sullo stato d’animo. Infatti, l’alloro ha proprietà rilassanti, sedative, antidepressive e antistress che aiutano a:

  • Favorire il sonno e combattere l’insonnia, grazie al suo effetto calmante sul cervello e sul corpo.
  • Ridurre il nervosismo, l’ansia, l’irritabilità e la tensione emotiva, grazie al suo effetto equilibrante sul sistema nervoso.
  • Migliorare il tono dell’umore e contrastare la depressione, grazie al suo effetto stimolante sulla produzione di serotonina, il neurotrasmettitore del benessere.
  • Aumentare la concentrazione e la memoria, grazie al suo effetto tonificante sulla circolazione cerebrale.

Per beneficiare di queste proprietà, si consiglia di bere una tazza di infuso di alloro la sera prima di andare a dormire o durante il giorno in caso di stress o affaticamento mentale.

I benefici dell’infuso di alloro per la circolazione

Un altro beneficio dell’infuso di alloro è quello di migliorare la circolazione sanguigna e di prevenire o curare i problemi cardiovascolari. Infatti, l’alloro ha proprietà vasodilatatrici, anticoagulanti, ipotensive e ipocolesterolemizzanti che aiutano a:

  • Dilatare i vasi sanguigni e aumentare il flusso ematico, migliorando l’ossigenazione dei tessuti e degli organi.
  • Prevenire la formazione di coaguli e trombi che possono ostruire le arterie e causare infarti o ictus.
  • Abbassare la pressione arteriosa e regolarizzare il battito cardiaco, prevenendo o curando l’ipertensione e le aritmie.
  • Ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, prevenendo o curando l’ipercolesterolemia e l’ipertrigliceridemia.

Per beneficiare di queste proprietà, si consiglia di bere una tazza di infuso di alloro al giorno, preferibilmente al mattino a digiuno.

I benefici dell’infuso di alloro per il sistema immunitario

Un ulteriore beneficio dell’infuso di alloro è quello di rinforzare il sistema immunitario e di proteggere l’organismo dalle infezioni e dalle malattie. Infatti, l’alloro ha proprietà immunostimolanti, antinfiammatorie, antiossidanti e antitumorali che aiutano a:

  • Stimolare la produzione e l’attività dei globuli bianchi, le cellule responsabili della difesa immunitaria.
  • Ridurre le infiammazioni e il dolore causati da traumi, ferite, artriti o altre patologie.
  • Combattere i radicali liberi e prevenire i danni cellulari causati dallo stress ossidativo.
  • Inibire la crescita e la diffusione delle cellule tumorali, soprattutto a livello polmonare.

L’infuso di alloro è un rimedio naturale, semplice ed economico che possiamo preparare in casa e consumare con regolarità per godere dei suoi benefici.

L’alloro è una pianta che ci regala non solo sapore, ma anche salute e benessere!

Potrebbe anche interessarti “Perdere peso senza dieta è ora possibile?”

Argomenti